Acquappesa, il ristoratore Franco Palermo muore per lo scoppio di petardi

Il proprietario di un ristorante di Acquappesa (CS), Franco Palermo, è morto nella notte a seguito dell’esplosione di una scatola contenente fuochi d’artificio mentre nel locale c’era un matrimonio in corso. Alla fine dei festeggiamenti, l’uomo avrebbe tentato di accendere i giochi pirotecnici. Per cause in corso di accertamento, la scatola sarebbe però esplosa, ferendo gravemente l’uomo, morto poco dopo. Il corpo dell’uomo è stato portato nell’obitorio dell’ospedale di Cetraro (CS).

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin