Gioia Tauro, post alluvione la Regione operativa per le aziende

L’Assessore regionale alle Attività Produttive Antonio Caridi accogliendo la richiesta dei rappresentanti delle aziende di Gioia Tauro (RC), danneggiate dalle alluvioni, ha promosso e presieduto un incontro al fine di poter individuare le possibili soluzioni, a breve termine, per il rilancio delle aziende colpite dagli eventi alluvionali dello scorso novembre, che hanno determinato una situazione di forte crisi economica e di disagio sociale. “Alla riunione – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – hanno preso parte il consigliere della Provincia di Reggio Raffaele D’Agostino, l’assessore comunale di Gioia Tauro Gaetano Condello, tra i fautori dell’incontro, ed il dirigente regionale Marco Aloise. Nel corso dell’incontro e’ stata ribadita la disponibilita’ dell’Assessore Caridi e del Dipartimento per ricercare ogni utile strumento per fare fronte alle esigenze degli imprenditori interessati. Alla fine della riunione si e’ stabilito che si verifichera’ la possibilita’ della creazione di uno strumento ad hoc, che punti a valorizzare le attivita’ garantendone la continuita’ e favorendone il rilancio. Saranno, quindi, predisposte, in breve tempo, le schede nominative delle aziende, sottolineando la situazione precedente e quella attuale del loro bilancio economico e giungere all’attivazione di uno strumento idoneo per corrispondere alle loro esigenze. Gli imprenditori presenti ed i rappresentanti politici – si legge – hanno dato atto della chiara volonta’ politica e dell’impegno dell’Assessore Caridi e dell’intera giunta regionale guidata dal Presidente Scopelliti, finalizzati a dare risposte concrete, rispetto alla situazione di grave crisi che se’ venuta a determinare a Gioia Tauro”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin