Vibo Valentia, panificio nel centro chiuso dai Nas per 30 giorni

Nuovi controlli da parte degli uomini della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia e del N.A.S. di Catanzaro in materia di tutela dei consumatori. Questa volta gli uomini della Stazione Carabinieri di Vibo Valentia ed i colleghi del Ministero della Salute dopo un ispezione in un panificio nel centro cittadino hanno assegnato 3 mila euro di contravvenzioni al proprietario. I militari dell’Arma hanno verificato come all’interno dell’esercizio commerciale, non solo era completamente sconosciuta l’esistenza del previsto piano di autocontrollo alimentare, ma il laboratorio, così come tutti i macchinari utilizzati per la preparazione degli alimenti, giornalmente venduti a centinaia di cittadini, erano in condizioni fatiscenti. Ovunque vi erano insetti, sporcizia ed anche le più elementari norme igieniche venivano semplicemente ignorate. Immediate le contravvenzioni al titolare dell’esercizio pubblico, che ha ricevuto la diffida a porre rimedio alle inosservanze accertate entro 30 giorni pena la chiusura dell’attività. I controlli in campo alimentare continuano, interessando tutti i settori della distribuzione alimentare e tutti i comuni del circondario vibonese.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin