Pizzo, da Padova in Calabria Edi Disarò per esercitare il business della prostituzione

Una donna di 55 anni, Edi Disarò, è stata arrestata dai carabinieri del Norm di Vibo Valentia con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. L’arresto è avvenuto a Pizzo Calabro in località “Colamaio”, dove i militari dell’Arma hanno sorpreso la donna padovana in flagranza di reato mentre in un’altra stanza una cittadina colombiana più giovane, intratteneva altri clienti. La donna da qualche giorno aveva fittato un appartamento, e, dopo aver pubblicato due annunci su alcuni giornali ha ricevuto i primi clienti dai centri del vibonese che pagavano 70 euro a prestazione. Dopo gli appostamenti, i militari dell’Arma mimetizzati tra i turisti hanno fatto irruzione nella villetta e l’hanno arrestata.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin