Napoli, ferroviere muore nella metro

Disgrazia nella Metro di Piazza Garibaldi, a Napoli. Un uomo originario di Benevento, un ferroviere (è stato trovato un cellulare di servizio), è stato stroncato da un infarto, in un attimo, mentre camminava tranquillamente tra la folla. All’improvviso ha barcollato, si è fermato ed è’ caduto in terra. Non c’è stato niente da fare. Da accertare ancora, se il malore sia stato provocato dalla grande afa e dal caldo soffocante dei sotterranei della Metro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin