Gioia Tauro, ancora sequestro di pesce agli abusivi

Sessanta chilogrammi di pesce, tra boga, alaccia e granchi, rigettati poi in mare, sono stati sequestrati a venditori ambulanti di prodotti ittici a Gioia Tauro in un’operazione congiunta di Guardia di Finanza e Capitaneria di Porto nell’ambito dell’incessante opera di contrasto all’abusivismo nel settore peschereccio.

 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin