Dinami, Scopelliti muore cadendo da un muretto

Un pensionato, Francesco Scopelliti, 75 anni, nato a Villa S. Giovanni (Rc) ma residente a Dinami, nel vibonese, e’ stato trovato morto dai carabinieri in località Ponte della catena, lungo la strada provinciale 10 Dinami – Mileto. Il corpo era adagiato sull’asfalto a pancia in giù. La testa era circondata da una pozza di sangue. Il personale del 118 ha constatato il decesso per trauma cranico in seguito, probabilmente, ad una caduta accidentale da un muretto dell’altezza di circa quattro metri. Secondo gli inquirenti, l’anziano, dopo aver perso l’equilibrio sporgendosi dal muretto di cinta del suo podere ai ed avendo cercato invano di aggrapparsi ad un ramo di arancio spezzatosi sotto il peso, è caduto sull’asfalto sottostante riportando una profonda ferita al capo. Nelle mani aveva ancora strumenti da lavoro agricolo.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin