Palermo, la poliziotta Rosy La Franca ed il boss Gino ‘u Mitra

Per settimane ha tenuto contatti telefonici quasi quotidiani con il capo famiglia del Borgo Vecchio e boss della Kalsa Luigi Abbate, detto Gino ‘u Mitra, sperando che questi la portasse al padrino latitante Antonino Lauricella. Ora la funzionaria di polizia Rosy La Franca sara’ sentita dai pm per chiarire la sua frequentazione col mafioso. I rapporti sono emersi da intercettazioni dei carabinieri che indagavano sulle cosche della zona.

Un pensiero riguardo “Palermo, la poliziotta Rosy La Franca ed il boss Gino ‘u Mitra

  • 13 luglio 2011 in 23:02
    Permalink

    senza parole…ci mancherebbe che la polizia sia collusa con la mafia e siamo a posto. di chi ci si può fidare?

I commenti sono chiusi