Foggia, il ciclista Saverio Cassitti ucciso da un pirata della strada

Il conducente della vettura che ha investito il foggiano di 43 anni prima era fuggito e nel frattempo aveva denunciato ai carabinieri il furto della propria Opel Astra. Ma è stato identificato, bloccato e arrestato per omicidio, omissione di soccorso e simulazione di reato aggravata. L’automobilista, un foggiano di 31 anni, ha poi confessato agli agenti della polizia stradale quanto era avvenuto sulla strada provinciale 86. Il ciclista stava percorrendo la strada sulla sua corsia quando è stato investito. E’ morto sul colpo mentre il conducente della vettura è fuggito. Sono intervenuti agenti della polizia stradale che, attraverso l’esame dello specchietto retrovisore e di altre parti del veicolo trovate sul luogo, hanno rintracciato il conducente della Opel Astra. Il veicolo è risultato essere privo di copertura assicurativa.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin