Polistena, il call center dei falsi sindacalisti

Fingevano di essere sindacalisti della polizia per vendere abbonamenti a riviste delle forze dell’ordine; la banda, sgominata dalla stessa polizia, organizzava truffe da oltre 10 anni su tutto il territorio nazionale con guadagni di migliaia di euro. L’organizzazione era specializzata nella vendita telefonica di abbonamenti a riviste, realmente esistenti, che distribuivano in tutta Italia spacciandosi per appartenenti ad un sindacato delle forze dell’ordine. Le indagini, avviate circa due mesi fa dagli investigatori della Digos di Siena in seguito ad un blitz nei locali di un call center appena inaugurato a Polistena, Reggio Calabria, hanno portato alla scoperta dei truffatori con l’arresto di un uomo in flagranza, e cinque denunce. Durante perquisizioni nel call center sono stati rinvenuti e sequestrati agende di un sindacato di Polizia, riviste delle forze dell’ordine, adesivi, notebook, libri e telefoni cellulari utilizzati per il telemarketing.

Un pensiero riguardo “Polistena, il call center dei falsi sindacalisti

  • 13 luglio 2011 in 07:13
    Permalink

    E chi non è stato fregato da questi truffatori, che non sono i soli a rompere le scatole ogni momemto in casa propria.
    Speriamo che passata la tempesta, non ricominciano da capo…!!!

I commenti sono chiusi