Padova, il caldo fatale ad Anna Bazzolo e Gioacchino Lauroja

Prime vittime del caldo nel Padovano. In città, all’Arcella, è mancato Gioacchino Lauroja, di 83 anni. Lauroja viveva solo in via Campello 4/14. Si era trasferito a Padova da Monza (dove lavorava come direttore in una piscina) circa due anni fa, per avere vicini i parenti. L’anziano è stato trovato seduto sul divano ormai privo di vita, accanto c’era il blister delle pastiglie che doveva ingerire e poco più in là i due telefoni cellulari. Anna Bazzolo, ex titolare della tabaccheria in via Roma a Legnaro, è stata trovata in casa priva di vita. La triste scoperta è stata fatta dalla figlia, che non riusciva a mettersi in contatto telefonico con lei. Un volto conosciuto quello di Anna, visto che fino a dieci anni fa aveva gestito il negozio nel centro del paese. Vedova ormai da anno, lascia le figlie Antonella e Claudia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin