Nicotera, il latitante Aniello Delisi di Rosarno arrestato al matrimonio della figlia

74

Doveva scontare sei anni di carcere e si era dato alla latitanza, ma non ha resistito e ha voluto presenziare il giorno in cui la figlia ha detto si’ davanti all’altare. Ma i militari dell’Arma della stazione di Nicotera Marina, nel Viboense, lo hanno individuato e con discrezione lo hanno fatto uscire e quindi arrestato. Il fatto e’ avvenuto nella Cattedrale di Nicotera. Protagonista della vicenda Aniello Delisi, 42 anni abitante a Rosarno, nel Reggino, accusato di danni al patrimonio e rapine. L’operazione e’ stata coordinata dal comandante della compagnia dei carabinieri di Tropea Francesco Di Pinto.