Nicotera, il latitante Aniello Delisi di Rosarno arrestato al matrimonio della figlia

Doveva scontare sei anni di carcere e si era dato alla latitanza, ma non ha resistito e ha voluto presenziare il giorno in cui la figlia ha detto si’ davanti all’altare. Ma i militari dell’Arma della stazione di Nicotera Marina, nel Viboense, lo hanno individuato e con discrezione lo hanno fatto uscire e quindi arrestato. Il fatto e’ avvenuto nella Cattedrale di Nicotera. Protagonista della vicenda Aniello Delisi, 42 anni abitante a Rosarno, nel Reggino, accusato di danni al patrimonio e rapine. L’operazione e’ stata coordinata dal comandante della compagnia dei carabinieri di Tropea Francesco Di Pinto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin