Rieti, Provincia Regione è scontro sulla promozione turistica

“Apprendo dagli organi d’informazione e dal sito web della Regione Lazio che, nell’ambito dell’assestamento del bilancio 2011, il Consiglio regionale ha approvato un provvedimento concernente ‘… Il superamento definitivo delle Apt con il passaggio dei beni e del personale direttamente alla Regione Lazio…’. Voglio sperare che il testo pubblicato sugli organi d’informazione e dal sito ufficiale della Regione sia soltanto un clamoroso refuso redazionale, perché se così non fosse sarebbe un fatto grave e inaccettabile. Costituirebbe non solo una palese violazione delle normative nazionali vigenti (legge Bassanini e Decreto legislativo 267del 2000) che attribuiscono alle Province competenze e funzioni in materia di promozione turistica, ma anche una grave involuzione centralistica della Regione Lazio a discapito delle Autonomie locali e delle funzioni e competenze attribuite alle Province e ai Comuni. Rimango, infine, stupefatto che sia stato possibile approvare un tale provvedimento senza un minimo di concertazione con le Apt e con le Province del Lazio, con le quali sono ancora in corso di definizione le procedure e le modalità di trasferimento dei beni e del personale delle Apt alle Province, proprio in ossequio alle normative nazionali e regionali vigenti in materia di Turismo. Mi auguro che questo comportamento politico-istituzionale anomalo sia smentito al più presto dall’assessore regionale al Turismo Stefano Zappalà, nel recente passato grande sostenitore del decentramento amministrativo e degli interessi delle Autonomie Locali”. E’ quanto dichiara l’assessore alle Politiche turistiche della Provincia di Rieti, Alessandro Mezzetti.

Umberto Leoncini

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin