Nuova vittima in Afghanistan il caporalmaggiore scelto Gaetano Tuccillo di Pomigliano d’Arco

Il militare era in della missione Isaf ed è rimasto ucciso in un attentato nei pressi del villaggio di Caghaz a 16 chilometri ad Ovest di Bakwa, a Est del distretto di Farah, nel Gulistan. La morte di Tuccillo porta a 38 le vittime militari in Afghanistan dal 2004. La conferma dell’attentato e delle sue tragiche conseguenze è arrivata nella mattinata di sabato dallo Stato Maggiore della Difesa: “Un mezzo italiano è rimasto coinvolto dall’esplosione di un ordigno posizionato lungo la strada”. Nell’esplosione “è rimasto ucciso un militare italiano ed un altro è rimasto ferito ad una gamba, ma non risulta essere in pericolo di vita”. Quest’ultimo è un parà del 186/o Reggimento Folgore di Siena.  “Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, appresa con profonda commozione la notizia del grave attentato avvenuto nei pressi di Bakwa, in Afghanistan, in cui un militare italiano ha perso la vita e un altro è rimasto ferito, entrambi impegnati nella missione internazionale per la pace e la stabilità in Afghanistan, esprime – rendendosi interprete del profondo cordoglio del Paese – i suoi sentimenti di solidale partecipazione al dolore dei famigliari del caduto, e di pronta guarigione al militare ferito”. Il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha espresso “profondo cordoglio” per la morte del militare e ha auspicato un pronto recupero per il soldato ferito.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin