Legnano, sgomberati quattro campi abusivi abitati da zingari

Sono stati sgomberati alcuni insediamenti abusivi a Legnano (MI), dove vivevano circa cinquanta rom originari dell’Est europeo. La polizia e’ intervenuta nella zona del cimitero, in via Liguria, dove sono sorti quattro campi nomadi su terreni di proprieta’ del Comune o di privati. Le baracche sono state abbattute e durante l’intervento sono state identificate 54 persone, provenienti in particolare dalla Romania. C’erano anche diversi bambini. I maggiori di 14 anni sono stati denunciati a piede libero per occupazione abusiva di terreno.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin