Riconosciuta la calamità naturale per Teramo, Foggia, Taranto e Pavia

Stato di calamità a seguito delle piogge alluvionali e persistenti che hanno colpito alcuni territori della Regione Abruzzo, della Regione Lombardia e della Regione Puglia causando danni alle strutture aziendali nel marzo 2011. L’annuncio è stato fatto direttamente dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, dopo aver firmato i decreti con i quali ha dichiarato lo stato di calamita’ naturale a carico di alcuni Comuni delle Province di Teramo, Foggia, Taranto e Pavia.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin