Napoli, i cittadini danno alle fiamme i cassonetti

Napoli si ribella a modo suo all’ennesima emergenza rifiuti. Ancora roghi di spazzatura nella notte a Napoli e provincia. Sessantaquattro complessivamente gli interventi dei vigili del fuoco che in citta’ hanno spento cinquantaquattro focolai, venti dei quali in centro. Il piu’ vasto è stato quello di via Depretis, dove le fiamme hanno danneggiato anche le insegne della filiale di una banca. E dalle prime ore di oggi i vigili stanno intervenendo a Melito, Casoria e a Giugliano dove ieri alcuni manifestanti hanno bloccato il traffico in via Domiziana.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin