Bologna, Eolo Pompa da tecnico di discoteca a ladro per la coca

Rapinava per pagarsi la dipendenza dalla cocaina un modenese di 39 anni arrestato dalla Mobile di Bologna mentre stava per mettere a segno l’ennesimo colpo. Eolo Pompa, ufficialmente tecnico dell’immagine in alcune discoteche, secondo la polizia era diventato rapinatore seriale responsabile di 10 ”colpi” in poco meno di due mesi nei negozi del centro. Il modus operandi era sempre lo stesso: dopo un sopralluogo, aspettava che il negozio si svuotasse e quando la commessa era sola le puntava un cutter alla gola e si faceva consegnare il denaro. In 50 giorni ha fatto un bottino di 5.000 euro.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin