Roma, non si risveglia più dal coma a seguito di una lite

Ha finito di vivere il signore romano di 38 anni, morto dopo essere stato picchiato a sangue durante una lite avvenuta in strada lo scorso tre maggio nella Capitale, in zona Tor Vergata. La vittima è deceduta all’ospedale di Tor Vergata dopo un mese e mezzo di agonia per le percosse subite. Secondo quanto si è appreso il 38enne sarebbe stato picchiato da più di una persona. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Via In Selci indagano per far luce sulla vicenda.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin