Napoli, rifiuti riunione positiva con il sindaco di Acerra

Incontro tra il Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, il vicesindaco di Napoli, Tommaso Sodano, e il sindaco di Acerra, Tommaso Esposito, accompagnato da alcuni amministratori  locali e rappresentanti di comitati di cittadini. “Abbiamo avuto un confronto sereno – ha detto Cesaro – ed ho ribadito al sindaco ed agli amministratori presenti l’esigenza di agire concordemente per risolvere assieme la crisi che sta attanagliando tutta la provincia di Napoli. Abbiamo istituito un tavolo permanente e conto di rincontrarmi con i rappresentanti di Acerra nei prossimi giorni. Nel contempo mi impegnerò in sede di ministero dell’ambiente per risolvere la questione delle compensazioni ambientali ed ho assicurato tutti che l’attività di trasferimento potrà decisamente essere rivista nel momento in cui il governo adotterà in consiglio dei ministri il decreto che consente il trasferimento di rifiuti fuori regione”. “Per quanto riguarda poi la piazzola n°2 in località Pantano – ha aggiunto Cesaro –  ho assicurato loro che verrà utilizzata sostanzialmente per la trasferenza di materiale secco. Pur comprendendo le preoccupazioni ed i timori dei rappresentanti di Acerra, voglio assicurare tutti i cittadini che mai come presidente della provincia mi sognerei di adottare provvedimenti che vadano contro la tutela della salute pubblica. Anzi è proprio per evitare ciò che sono determinato a proseguire nell’azione intrapresa”. “E credo – ha concluso Cesaro – che il primo cittadino di Acerra e tutti coloro che erano presenti alla riunione di stamane questo lo abbiano ben compreso”.

Antonio Vista

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin