Fano, rapina in villa con famiglia sequestrata

Una banda di rapinatori, composta da 6 persone armate di pistole e coltelli, a volto coperto, ha fatto irruzione la scorsa notte in una villa a Fano. La famiglia, marito, moglie e figlio di 32 anni, sono stati picchiati. Il padrone di casa,ex funzionario di banca, è stato gettato sotto la doccia bollente per fargli indicare dove si trovavano gioielli e denaro. Poi e’ stato ferito con un colpo di pistola a una gamba. Dopo 2 ore,non riuscendo a trovare oggetti di valore, i banditi sono scappati.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin