Siderno, la musica in festa per l’Europa

Siderno in Europa attraverso la musica nel giorno continentale della musica: martedì 21 giugno, in piazza Porto Salvo a partire dalle ore 18. In apertura si esibiranno gli emergenti (coloro che non hanno inciso dischi): Nino Trazia, Manuela Cricelli, Roberta Papa, Corte di Alice, Toma Halistar. Nel mezzo, nella pancia di una manifestazione che permetterà alla Locride di alzare lo sguardo oltre il basso orizzonte a cui era stato abituato, suonerà Cavallaro & Papandrea, chiuderanno i Marvanza Reggae Sound. A seguire: Gli Invece, Mujura, Scialaruga. Quartaaumentata, Francesco Loccisano e Lisarusa: note di Locride che da tempo, grazie alla loro qualità hanno superato più volte il Brennero. La manifestazione è patrocinata dall’Associazione dei comuni della locride reggina, dall’Associazione culturale Jonica, dall’Ente Parco d’Aspromonte, da molti dei comuni del territorio. Durante la serata lo scrittore africese Gioacchino Criaco, presenterà, insieme al Promoter Bruno Buzzaniti, il primo Zefiro Festival, rassegna Mondiale della Musica Indie che per tre giorni farà diventare questa lingua di inferno un paradiso di evasione. Un primo livello assoluto nel panorama mondiale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin