Welfare, Musumeci invita a ripensare il sistema su nuovi bisogni

128

“Il sistema del welfare in Italia va ripensato, tenendo conto dei nuovi bisogni comunitari, che vanno intercettati, rappresentati e soddisfatti”. Lo ha detto il sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, Nello Musumeci, intervenendo, a Roma, alla presentazione del Libro bianco sul terzo settore, assieme al sottosegretario alla Presidenza Gianni Letta, al presidente del Censis Giuseppe De Rita e al presidente dell’Agenzia per il Terzo settore Stefano Zamagni. “Il ministro Sacconi e tutto il governo – ha assicurato Musumeci – puntano alla riforma del codice civile, nella parte in cui si occupa delle associazioni, fondazioni e dei comitati. La legge-delega approvata in tal senso consentirà prima dell’estate di depositare in Parlamento il primo decreto attuativo”.”Il mio apprezzamento – ha aggiunto il sottosegretario alle Politiche sociali – va a quanti, ogni giorno, operano nel terzo settore, spesso nel dovere del silenzio, con grande spirito di servizio e di volontariato”.