Poggio a Caiano, il padre convince il figlio a non rapinare il bar

Una storia a dir poco singolare in Toscana. Un rapinatore entra in un bar. Un signore entra nell’esercizio commerciale e riusce a farlo desistere. E’ accaduto a Poggio a Caiano. Protagonisti il padre che  lo aspettava fuori per portarlo a lavorare, nei panni del “dissuasore”, ed il figlio di 33 anni, autore della tentata rapina. Per il “mancato” rapinatore redarguito dal padre sono scattate le manette ai polsi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Poggio a Caiano, il padre convince il figlio a non rapinare il bar Poggio a Caiano, il padre convince il figlio a non rapinare il bar ultima modifica: 2011-06-10T17:32:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0