Poste, lento ritorno alla normalità

Negli uffici postali potrebbe tornare la normalità e la società sta valutando di chiedere un risarcimento alla Ibm, società informatica che gestisce i software e i computer. E’ quanto afferma l’amministratore delegato di Poste spa. Massimo Sarmi. “Il 1 giugno si è verificato un guasto nel sistema operativo del mainframe, il nostro elaboratore centrale. E’ stato riparato ma quando il 3 abbiamo riaperto gli uffici ci siamo accorti di un altro problema”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin