Roma, lo sciopero dei taxi per Siclari non è costruttivo

“La scarsa adesione allo sciopero di oggi è la chiara dimostrazione che le proteste di alcune sigle sindacali sono prive di fondamento. Grazie all’impegno dell’ assessore Aurigemma è stato infatti presentato un regolamento taxi basato su trasparenza ed efficienza con il quale l’amministrazione di Roma Capitale si impegna a contrastare ogni forma di abusivismo e illegalità. Saranno proposti degli incentivi per alleggerire i costi e le spese e inoltre verranno aumentate le corsie preferenziali in molte zone della città. Questo regolamento è il frutto del lavoro della giunta Alemanno che ha preso le sue decisioni in completa autonomia dopo aver ascoltato le categorie competenti e gli utenti con l’obbiettivo di offrire un servizio taxi moderno ma allo stesso tempo legato alle esigenze della città. Ricordiamo che il tavolo di confronto è sempre aperto a tutti, credo che ormai sia gli utenti che i tassisti stessi siano stanchi di assistere a proteste inutili e demagogiche che non portano a nulla di costruttivo”. E’ quanto dichiara in una nota Marco Siclari, consigliere PdL di Roma Capitale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, lo sciopero dei taxi per Siclari non è costruttivo Roma, lo sciopero dei taxi per Siclari non è costruttivo ultima modifica: 2011-06-07T17:55:14+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0