Cosima Misseri ricorre per la scarcerazione

Cosima Serrano attraverso i suoi legali ha depositato ricorso al Tribunale del Riesame di Taranto per ottenere la scarcerazione. La dama nera di Avetrana, moglie di Michele Misseri, è in carcere a Taranto dal 26 maggio per l’omicidio della nipote Sara Scazzi. Cosima, che è in isolamento giudiziario, è accusata di concorso in omicidio e soppressione di cadavere. Intanto il gip ha respinto intanto la richiesta dei difensori di Sabrina Misseri di sequestrare un memoriale che Michele Misseri avrebbe scritto sull’omicidio della nipote.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cosima Misseri ricorre per la scarcerazione Cosima Misseri ricorre per la scarcerazione ultima modifica: 2011-06-07T10:51:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0