Savona, il maltempo si trasforma in killer

Una morte atroce: annegata nel seminterrato, dove viveva, invaso dall’acqua. Vittima del maltempo, dopo i due morti nel fuoristrada travolto dalla piena a Viterbo, Maria Albergati, 84 anni. La donna è rimasta vittima dell’esondazione del torrente Versa, avvenuta in una frazione di Santa Maria della Versa, nell’Oltrepo pavese, colpito da forti piogge e temporali. L’anziana viveva con una figlia, in quel momento assente, in una casa poco distante dal corso d’acqua, il Versiccia, affluente del Versa. Quando è arrivata l’esondazione la donna era nel seminterrato, dove si trova la cucina. Appena ha visto il pavimento invaso dall’acqua, la pensionata ha cercato di risalire i gradini, ma è scivolata, forse ha battuto la testa, ed è annegata in 130 centimetri d’acqua. L’allarme è scattato perché, dopo l’esondazione, alcuni vicini allarmati sono andati a cercare la donna: purtroppo non c’era più nulla da fare. Sempre al maltempo è dovuta la morte di un 31enne che, a causa della pioggia, ha perso il controllo dell’auto sulla provinciale di Valle Crixia, nel Savonese. Salvo il figlioletto di 3 anni che viaggiava con lui. L’uomo, residente a Arluno nel Milanese, è morto all’istante e la salma è stata trasferita all’ospedale di Savona. Il piccolo è stato stabilizzato e trasferito all’ospedale pediatrico Gaslini di Genova. Molti i danni procurati dal maltempo nel weekend. Vicino a Trieste un fulmine ha colpito gli impianti di erogazione dell’acqua e alcuni Comuni sono rimasti per ore senza acqua. Poi il servizio è stato ripristinato, con l’invito però, per precauzione, a bollirla. La tromba d’aria e la violenta mareggiata che si sono abbattute vicino ad Alassio hanno cancellato buona parte dell’arenile e danneggiato le attrezzature di uno stabilimento balneare. Nella stessa zona, a Punta Murena, si sono tamponate alcune autovetture a causa della pioggia intensa che ha ridotto anche la visibilità. All’aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze sono stati dirottati su Pisa e Bologna quattro voli in arrivo da Bruxelles, Monaco, Stoccarda e Parigi; in città sono state sospese le manifestazioni culturali e sportive. Il maltempo ha provocato incidenti un po’ ovunque, rallentando il traffico su strade e autostrade. Problemi anche sulla linea ferroviaria Lucca-Pistoia. La capitaneria di Santa Margherita Ligure (GE) è stata impegnata per ore a soccorrere imbarcazioni sorprese dalla burrasca. Per le previsioni meteo sfoglia la pagina dedicata all’interno del giornale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Savona, il maltempo si trasforma in killer Savona, il maltempo si trasforma in killer ultima modifica: 2011-06-06T06:21:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0