Nucleare, per Celentano questione di vita o di morte

“I governanti spregiudicati non aspettano. Se disgraziatamente l’affluenza alle urne fosse al di sotto del 50 per cento più uno, il quorum dopo ce lo fanno loro, a pezzi…”. Lo ha detto Adriano Celentano, ospite di “Annozero” in collegamento video dallo studio di Milano dove sta lavorando al progetto di un cartoon che poi andrà in onda su Sky. “E quindi – ha aggiunto – noi dobbiamo andare a votare assolutamente. E se c’e’ qualcuno che in quei giorni dovesse essere già al mare deve fare il piccolo sacrifico di tornare a casa, votare e tornare al mare. Dopo, le vacanze saranno senz’altro più belle perchè avrete gettato un’ancora di salvezza non soltanto per i vostri figli ma anche per i figli dei vostri figli, e questa è una cosa che prima di dirvelo io ve la sta dicendo la dolce brezza del cambiamento…”, un riferimento all’esito del voto amministrativo.

 

9 su 10 da parte di 34 recensori Nucleare, per Celentano questione di vita o di morte Nucleare, per Celentano questione di vita o di morte ultima modifica: 2011-06-03T06:51:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0