La Spezia, torna di piazza in piazza enograstronomica

Dopo essere stata rinviata a causa del maltempo, domenica 5 giugno avrà luogo l’ 8^ edizione dell’iniziativa  “Di piazza in piazza – Itinerari nel centro cittadino alla scoperta dell’enogastronomia e della cultura spezzina”. La manifestazione prevede un percorso degustativo  eno-gastronomico che si snoderà attraverso otto postazioni poste nel cuore della città (Piazza Brin, Piazza S. Bon, Piazza Ginocchio, Piazzetta Unione,  Piazza Battisti, Piazza Mentana, Piazzetta del Bastione,Via Chiodo ang.Via Manin) e che prenderà il via dalle 16,30 concludendosi alle 20.  Per partecipare è necessario acquistare   il giorno stesso, il coupon in vendita ad € 5 presso tutti gli stands il possesso del coupon darà diritto all’ingresso a prezzo ridotto ai seguenti Musei civici: CAMeC, Museo Lia, Museo Diocesano/Etnografico, Castello di San Giorgio, Museo del Sigillo / Palazzina delle Arti. La manifestazione è organizzata dall’Assessorato al Turismo del Comune della Spezia con la collaborazione dei ristoratori e dell’ Associazione Panificatori e con la partecipazione straordinaria dell’Ente Parco Nazionale delle 5 Terre. Negli stand saranno presenti, come ogni anno, gli alunni dell’Istituto Professionale Alberghiero G.Casini e dell’Istituto professionale per il Turismo L.Einaudi. Ristoratori: Loggia De’ Banchi, Bella Napoli, Cecco Rivolta,  Il Comera, Toa degli Aranci, Bar  Ducale, La Gira, Nuova Spezia, La Tavernetta, Osteria della Corte, Nella, Pane Vino e S.Daniele, La Pia, Pulcinella, Vicolo Intherno, Antica Ostera Al  Negrao, Bolle in Pentola, Enoteca Party House, La Cantina, L’Osteria, Pepe Nero, Per …Bacco, Veve’ Happy Restaurant (antica Osteria Dino), Panificio Rizzoli Marcello, Belgrado & Conte, Stampetta Marco & C., Faè & Manfredini, Del Rio Michele, Del Rio Fabio & C.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Spezia, torna di piazza in piazza enograstronomica La Spezia, torna di piazza in piazza enograstronomica ultima modifica: 2011-06-03T10:14:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0