Nettuno, in libertà lo straniero assassino del ragazzo in bici

Esiste o meglio funziona davvero la giustizia in Italia? Lo straniero di nazionalità romena che domenica scorsa ha investito e ucciso, guidando ubriaco, un 16 enne che andava in bici a Nettuno, vicino a Roma, è stato scarcerato. L’una voce di dissenso quella del segretario della Fiamma Tricolore, Tersigni: “Se fossi il padre di Mattia mi farei giustizia da solo, gli sparerei”. Per il romeno, che al momento dell’incidente aveva un tasso alcolemico del doppio oltre il consentito, è stato disposto l’obbligo di dimora dalle ore 18:00 alle ore 08:00.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nettuno, in libertà lo straniero assassino del ragazzo in bici Nettuno, in libertà lo straniero assassino del ragazzo in bici ultima modifica: 2011-06-02T14:45:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0