Napoli, De Magistris lavora alla giunta

Una dedica al padre ed il ricordo commosso di quando ha fatto il tirocinio da magistrato nella storica sede del Tribunale di Napoli, Castel Capuano, dove il presidente Carlo Alemi lo ha proclamato sindaco di Napoli. E’ iniziata ufficialmente l’era De Magistris che è subentrato a Rosa Iervolino Russo con cui si è incontrato poco dopo a Palazzo San Giacomo per il passaggio ufficiale delle consegne. Il neo sindaco si è messo subito al lavoro per la formazione della giunta che, assicura, “sarà pronta entro dieci giorni”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, De Magistris lavora alla giunta Napoli, De Magistris lavora alla giunta ultima modifica: 2011-06-02T16:07:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

1 commento per “Napoli, De Magistris lavora alla giunta

  1. Informazzione
    4 giugno 2011 at 03:53

    E meno male che non c’era la continuità con Bassolino!

    Stella, che grazie a Bassolino ha preso soldi pubblici a palate!

    Parrella (che già ebbe un incarico “politico” al Mercadante!)non mi sembra una nomina adatta: poco autorevole come intellettuale e inesperta di amministrazione.

    Segio D’Angelo, alle politiche sociali con un conflitto di interesse che neanche Berlusconi!

    Quasi quasi era meglio votare Lettieri!

Commenti chiusi.