Nucleare, settimana orribile per Berlusconi

“Non c’è che dire, questa è proprio la settimana horribilis di Berlusconi”. E’ il commento di Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi alla sentenza della Cassazione. “Dopo la batosta elettorale delle amministrative, ora è arrivata anche la decisione della Cassazione che ha smascherato l’inganno con cui sperava di far saltare il referendum sul nucleare. Solo ieri la Germania ha confermato l’uscita totale dal nucleare e sarebbe davvero un’assurdità se l’Italia decidesse al contrario, con molti meno mezzi e capacità, di rientrarci dopo quasi venticinque anni. Gli italiani l’hanno già capito – conclude il leader socialista – e lo ripeteranno il 12 giugno così, finalmente, forse lo capirà anche Berlusconi”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin