A Sannicandro Garganico vince il Terzo Polo e a San Marco in Lamis l’Udc

Ecco i risultati conseguiti dai dodici sindaci dei comuni pugliesi in cui si è votato per il ballottaggio. A Nardò, Marcello Risi (centrosinistra) vince con il 56% sull’avversario di centrodestra Antonella Bruno 44%. A Ginosa s’impone Vito De Palma del centrodestra, che stravince con il 64%, battendo il candidato del centrosinistra Felice Bitetti 36%. A Grottaglie vince il testa a testa Ciro Alabrese (centrosinistra), il quale ha ottenuto il 52% contro il 48% di Michele Santoro (centrodestra). Giorgio Grimaldi (centrosinistra) è invece il nuovo primo cittadino di San Giorgio Ionico (70%). Nei quattro centri del foggiano in cui si rinnovavano le amministrazioni comunali i risultati sono: a San Giovanni Rotondo Luigi Pompilio (centrodestra) è il nuovo sindaco col 52 % rispetto al 48% di Francesco Bertani (centrosinistra). A Sannicandro Garganico Vincenzo Monte (Terzo Polo) trionfa con il 52%, mentre a San Marco in Lamis festeggia Angelo Cera (Udc) col 58 %. A Orta Nova, Iaia Calvo (centrosinistra e Udc) vince col 53%, battendo il candidato avversario Michele Porcelli.  Nel Barese si votava a Modugno, Ruvo, Noicattaro e Casamassima. A Modugno ha vinto Massimo Gatti (centrosinistra), che vanta il 62 % rispetto al 38% diGiuseppe Vasile (centrodestra). A Noicattaro Peppino Sozio ha battuto col 58 %, l’avversario del centrosinistra Luigi Rizzo che ha toccatoil 42%. A RuvoNicola Ottombrini (centrosinistra), è nuovo sindaco raggiungendo il 53 % de voti contro il 47% di  Matteo Paparella. Infine, a Casamassima, si è imposto Mimmo Birardi (centrodestra) col 58%, il quale ha battuto Alessio Nitti candidato del centrosinistra che ha toccato il 42%.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Sannicandro Garganico vince il Terzo Polo e a San Marco in Lamis l’Udc A Sannicandro Garganico vince il Terzo Polo e a San Marco in Lamis l’Udc ultima modifica: 2011-05-31T05:55:10+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0