Isernia, azionariato popolare per il calcio

Nella sala riunioni di Palazzo San Francesco, s’è tenuto un incontro fra il sindaco Gabriele Melogli, gli assessori comu­nali e lo staff del presidente del Real Isernia Gianni Monfreda. Durante la riunione s’è convenuto di dare attuazione ad un pro­getto di aziona­riato popolare che possa sostenere parte dell’onere d’un campionato importante come quello di serie D, che la compa­gine biancoceleste dovrà sostenere dopo la promozione. Il progetto, denominato “Sernia mea! Azionariato popolare per l’Isernia Calcio”, è rivolto sia alle forze imprenditoriali che aspirano ad avere un ruolo societario sia, soprattutto, agli sportivi della città e della provincia che potranno, in tal modo, essere parte attiva del club. Infatti, un rappresentante degli azionisti popolari entrerà nel Consiglio d’Amministrazione della società e avrà, pertanto, potere decisionale e di controllo. Per consentire una migliore gestione e la possibilità d’una suddivi­sione in quote del capitale sociale, il Real si fonderà presto con una nuova società denominata “Isernia Football Club”. I dettagli del progetto “Sernia mea! Azionariato popolare per l’Isernia Calcio” saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà la prossima settimana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Isernia, azionariato popolare per il calcio Isernia, azionariato popolare per il calcio ultima modifica: 2011-05-27T13:01:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0