Banchette, uccide il figlio a coltellate

Dramma della follia a Banchette d’Ivrea, paese a pochi chilometri da Torino. Il padre ha ucciso a coltellate il figlio. Il delitto è avvenuto in via Roma, dove, dopo l’allarme lanciato dai vicini, sono confluiti i carabinieri della compagnia di Ivrea. I sanitari del 118, accorsi immediatamente sul posto, hanno cercato di rianimare sul posto l’uomo ferito, ma non c’è stato nulla da fare. La vittima si chiama Andrea Callegari, 41 anni, conosciuto tossicodipendente, residente a Banchette nel Torinese. Il padre, Arduino, è stato arrestato dai Carabinieri senza opporre resistenza. L’aggressione è avvenuta all’interno dell’appartamento in cui i due abitano, al numero 20/10 ed è stata la tragica conclusione di una discussione cominciata – secondo le prime testimonianze raccolte sul posto – per motivi banali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Banchette, uccide il figlio a coltellate Banchette, uccide il figlio a coltellate ultima modifica: 2011-05-24T04:16:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0