Islanda, si propaga la nube del vulcano

Chiuso lo spazio aereo della Groenlandia, territorio oltremare della Danimarca, che rimarrà interdetto al volo fino alle ore 14:00 di oggi, le 13 italiane, per effetto dell’eruzione del vulcano islandese Grimsvoetn. Situato sotto il ghiacciaio Vatnajoekull nel sud est dell’Islanda, ha iniziato l’eruzione sabato. È Il vulcano più attivo del Paese, con nove eruzioni tra il 1922 e il 2004. Quando è prepotentemente ritornato in attività ha iniziato ad emettere una densa colonna di fumo bianco, che ha raggiunto i 15 chilometri di altezza. Uno scenario che ha subito riportato la memoria alla ripresa dell’attività del vulcano Eyjafjallajokull, sempre in Islanda, lo scorso anno, che ha gettato nel caos il traffico aereo europeo per oltre un mese, causando danni per quasi 5 miliardi di dollari. C’è la preoccupazione che, se l’eruzione continuerà, la nube di cenere possa raggiungere Gran Bretagna, Francia e Spagna.

9 su 10 da parte di 34 recensori Islanda, si propaga la nube del vulcano Islanda, si propaga la nube del vulcano ultima modifica: 2011-05-23T10:43:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0