Vibo Valentia, formazione assistenti disabili

Fornire agli studenti disabili degli Istituti superiori della provincia un’assistenza qualificata per migliorare il loro grado di autonomia, la comunicazione personale e l’integrazione scolastica. Questo l’obiettivo di un progetto finanziato dalla Provincia con fondi propri, per un importo complessivo di 50mila euro, e approvato dal Tavolo di concertazione provinciale sull’Istruzione, costituito alcuni mesi fa su iniziativa dell’assessore Pasquale Fera e coordinato dal professore Mario Iozzo. All’ultima seduta, tenutasi martedì pomeriggio, erano presenti, tra gli altri, il coordinatore dell’Ufficio scolastico provinciale, i dirigenti degli Istituti di istruzione secondaria ed i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria. Il progetto – promosso ai sensi della normativa vigente che affida ai Comuni e alle Province il supporto organizzativo del servizio d’istruzione per i ragazzi diversamente abili o comunque in situazione di svantaggio – punta alla formazione di 30 giovani laureati o diplomati, già inseriti nel circuito della Pubblica istruzione (i cosiddetti precari), attraverso un corso della durata di 608 ore (di cui 50 di tirocinio) al quale potranno partecipare gli aspiranti che risulteranno in posizione utile nella graduatoria che verrà stilata in conformità al bando che sarà pubblicato dalla Provincia. Al termine, ai corsisti verrà rilasciato un regolare attestato di partecipazione, utile come credito formativo, e un attestato di avvenuto tirocinio; titoli spendibili per il bando che verrà emanato successivamente dalla Regione Calabria per il reclutamento di tali figure professioni negli Istituti superiori. Il progetto finanziato dall’Ente è stato redatto dall’Istituto professionale “De Filippis” di Vibo Valentia, Centro territoriale di supporto e Scuola polo provinciale per l’handicap, che nel tempo ha avviato in tale settore una serie capillare di attività, maturando consistenti esperienze unanimemente riconosciute. “Questo progetto – ha spiegato l’assessore Fera – si propone di fornire quell’insieme di prestazioni finalizzate alla piena e reale integrazione degli studenti disabili. Un obiettivo di grande valenza sociale che si può raggiungere solo attraverso l’opera professionale di specialisti adeguatamente formati. Il corso promosso, dunque, intende espressamente formare figure professionali volte a offrire un supporto altamente qualificato ai ragazzi con disabilità fisica, psichica o sensoriale, la cui gravità o limitazione di autonomia determini la necessità di un’assistenza ad personam in grado di garantire, in sinergia con il personale previsto dalla normativa vigente, il loro pieno inserimento scolastico. Il finanziamento del progetto per 50mila euro – ha concluso Fera – testimonia una volta di più l’attenzione che l’Amministrazione guidata dal presidente De Nisi dedica al complesso mondo della disabilità e s’inserisce nella costante azione della Provincia finalizzata a contrastare la preoccupante disoccupazione giovanile del nostro territorio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, formazione assistenti disabili Vibo Valentia, formazione assistenti disabili ultima modifica: 2011-05-19T10:51:02+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0