Modica, cassonetti dei rifiuti stracolmi

“Stranamente  oggi a Modica assistiamo ad un fatto insolito, ovvero quello di vedere i cassonetti per i rifiuti stracolmi. Nessuno sciopero degli operatori ecologici. Ma pare ci sia la discarica bloccata. Dipende forse dal mancato pagamento, da parte del Comune di Modica, di 50 mila euro all’Ato, scaduto il 16 maggio? O forse la discarica di Motta S. Anastasia non acconsente  lo scarico per il mancato pagamento di somme pregresse? Eppure pare che, da qualche giorno, il Comune di Modica abbia rinnovato il contratto di servizio, per lo smaltimento dei rifiuti alla Oikos Spa, fino al 31 dicembre 2011. Preso atto anche delle maggiori somme che necessitano per il “travaso” ed il trasporto dalla “stazione” di Scicli alla discarica di Motta S. Anastasia, giusta delibera di giunta n.115 del 12.05/2011 del Comune di Modica, vorremmo capire cosa é successo oggi a Modica. Il sindaco e l’assessore Spadaro, che avranno ben chiara la problematica, espongano a tutti i cittadini, con i mezzi piu’ adeguati alle loro possibilità, quali siano le reali motivazioni che hanno impedito oggi lo svuotamento dei cassonetti, e quali eventuali disagi potrebbero nascere nei prossimi giorni. Vorremmo un’informazione puntuale, magari che anticipi gli accadimenti e non che si limiti ad esaltare solo  i “prodigi” dell’amministrazione, denigrando l’operato di chi la critica”. E’ quanto scrive Giorgio Iabichella, segretario provinciale dell’Isa.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modica, cassonetti dei rifiuti stracolmi Modica, cassonetti dei rifiuti stracolmi ultima modifica: 2011-05-19T15:44:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0