Messina, retrospettiva Giuseppe Zona

Organizzata dall’Accademia Euromediterranea delle Arti di Messina e curata dal critico d’arte e giornalista Maria Teresa Prestigiacomo, si è inaugurata con un ricco ed elegante vernissage il 30 aprile scorso presso la Galleria Ros’Art di Roses (Costa Brava – Spagna), la mostra che vede come protagonisti il maestro di spatola Mario Salvo, consulente del Museo “Reina Sofia” di Madrid, i pittori Angela Barra, Danilo Curcelli, Marco Antonio Didu, Lucina Libralon, Gyslaine Pachet Micheneau, Suzy Kalher, Paolo Terdich, Jfkmg (Gianfranco Montini), la scultrice Nietta D’Atena e, a partire dal 10 aprile, la pittrice Giovanna Beneduce. In contemporanea è stata inaugurata anche la mostra retrospettiva di Giuseppe Zona, per moltissimi messinesi l’indimenticabile professore di disegno e storia dell’arte, pittore, ceramista ed autore di diverse locandine cinematografiche. Entrambe le mostre continuano a riscuotere notevole successo di critica e di pubblico, tale da aver fatto decidere al gallerista di prolungarle rispetto alla data del 27 maggio, inizialmente prevista come chiusura della mostra: le opere di Giuseppe Zona e di Mario Salvo rimarranno, infatti, in mostra fino ad agosto mentre per il resto delle opere calerà il sipario il 4 giugno, dopo un vernissage di chiusura.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina, retrospettiva Giuseppe Zona Messina, retrospettiva Giuseppe Zona ultima modifica: 2011-05-19T17:32:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0