Cuneo, alla Biblioteca Premio Nati per leggere

Presso il Salone Internazionale del Libro di Torino si è tenuta la cerimonia di premiazione del Premio Nazionale Nati per Leggere. Assegnato quest’anno per la seconda volta, questo riconoscimento nasce per sostenere la migliore produzione editoriale per bambini in età prescolare e riconoscere la creatività e l’impegno degli operatori attivi nei progetti locali. Alla presenza di Rita Valentino Merletti (presidente della giuria), di Virginia Tiraboschi (Direttore regionale per la cultura, turismo e sport) e sotto la guida di Eugenio Pintore (Direttore regionale del settore Biblioteche, archivi e istituti culturali) la Biblioteca civica di Cuneo  è stata premiata per la sezione “Reti di libri”. Un riconoscimento assegnato al miglior progetto di promozione della lettura rivolto ai bambini in età compresa tra 0 e 5 anni, capace di coinvolgere il più ampio numero di soggetti (genitori, familiari, bibliotecari, pediatri, insegnanti, educatori, volontari, ecc.) attraverso un lavoro “di rete”. Il premio per i vincitori della sezione “Reti di libri” consiste in libri nell’edizione speciale Nati per Leggere per una somma pari a € 2.000. A ritirare il Premio la direttrice della Biblioteca di Cuneo, Stefania Chiavero che, nel ringraziare per questo importante riconoscimento, ha voluto sottolineare come il progetto Npl rappresenti un lavoro di Sistema che premia la capacità di fare rete che il territorio cuneese ha ben sviluppato in quarant’anni di Sistema bibliotecario cuneese. La Direttrice ha inoltre ricordato e ringraziato i vari enti che collaborano alla promozione del progetto: l’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle, l’Asl Cn1, i pediatri di base, gli asili nido, i baby parking, le scuole materne del territorio, gli enti pubblici e privati che a diverso titolo lavorano con la fascia d’età 0-6 anni L’assessore per la cultura Alessandro Spedale, presente alla premiazione, ha colto l’occasione per complimentarsi con tutti gli operatori del progetto presenti e per ringraziarli del lavoro svolto a partire dal 2004, quando Cuneo ha scelto di aderire a Nati per Leggere Piemonte. Un importante appuntamento nei locali della Biblioteca dei bambini e dei ragazzi (via Cacciatori delle Alpi, 4) è fissato invece per giovedì 26 con la Festa di inizio estate. Come ogni anno, la Biblioteca intende salutare i suoi lettori prima della pausa estiva proponendo una vasta scelta di novità editoriali. Dalle ore 16:45 sarà possibile vedere e toccare con mano molti libri per piccoli e grandi. I libri, dagli albi illustrati, ai romanzi per ragazzi fino alla saggistica, divisi per fascia d’età e per tematica, rimarranno a disposizione dei lettori per alcuni giorni permettendo a tutti di vederli e di prendere in prestito quello che interessa maggiormente. Durante questo pomeriggio dedicato alla lettura e ai libri verranno proposte letture animate dei libri più belli. Venerdì 27 alle ore 16:45 la Biblioteca invita gli insegnanti della scuola primaria (scuola elementare) e della scuola secondaria di primo grado (scuola media) a prendere visione delle novità editoriali per bambini e ragazzi acquisite dalla Biblioteca. Verrà proposto un percorso guidato dal gruppo di volontarie che curano i rapporti con le scuole durante l’anno scolastico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cuneo, alla Biblioteca Premio Nati per leggere Cuneo, alla Biblioteca Premio Nati per leggere ultima modifica: 2011-05-19T10:18:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0