Alcuni consigli da adottare quando la connessione internet non funziona

Internet e connessione

Oggi, la maggior parte delle persone ha in casa o in ufficio una connessione internet, che permette di svolgere il proprio lavoro, ma anche di utilizzare social, ascoltare musica o altro.

Spesso, però, alla praticità della connessione internet si possono associare alcune problematiche, tra le quali la difficoltà a connettersi regolarmente. I problemi di connessione possono avere cause e soluzioni differenti, in alcuni casi molto semplici, in altri più complesse ed elaborate. Molto dipende anche dall’origine del problema, se è legato al gestore telefonico o a una cattiva configurazione del modem, al sistema operativo o alla presenza di virus. 

Quando si hanno dei problemi di connessione la prima cosa da fare è assicurarsi che la spia del modem sia accesa, ossia che la connessione non sia saltata semplicemente perché il modem si è spento, per mancanza di corrente o per un guasto.

In alcuni casi, si può verificare la perdita di linea con la centrale, ossia con il proprio gestore telefonico. In questo caso basta semplicemente riavviare il modem e il computer per avere la certezza che tutto torni alla normalità.

Connessione Wi-fi

Uno dei maggiori problemi di connessione si verifica quando in casa ci si collega con più dispositivi ad un unico router via wi-fi. In questo caso, si possono verificare due possibilità.

La prima è che tutti i dispositivi di casa non ricevono più il segnale; la seconda è che solo un dispositivo si ritrovi senza connessione. Nel primo caso si può facilmente pensare ad un problema del modem, della connessione stessa, o di un problema della centrale o del gestore.

Nel secondo caso, invece, il motivo della mancata connessione è da cercare in qualche problema di ricezione oppure in configurazioni errate del dispositivo, sia esso un computer portatile, un tablet o uno smartphone.

Tuttavia, va sottolineato che il problema più comune nella perdita di connessione è solitamente temporaneo, ossia causata da un’erronea comunicazione tra dispositivo e modem/router.

Altre possibili cause sono da cercare nell’uso di un IP corretto o in problemi di comunicazione, ossia di frequenze e standard di comunicazione tra router, wi-fi e dispositivi mobili. In questo caso la procedura per riattivare la connessione può essere più complessa e può necessitare di una variazione degli standard o della banda di trasmissione o addirittura degli standard di sicurezza della connessione stessa.

Diagnosi in Windows

In molti casi, i problemi di connessione sono legati al sistema operativo. Quando si opera con Windows si può eseguire una diagnosi guidata, fondamentale quando le altre opzioni non hanno permesso di risolvere il problema.

Per eseguire una diagnosi di rete è necessario seguire il percorso che passa tramite il pannello di controllo e porta alla rete (Rete e Internet). Da questo percorso si deve poi andare sul “centro connessioni di rete e condivisione” e, successivamente, su “modifica impostazioni scheda”.

In questo campo si potrà poi scegliere la rete per la quale si verificano i problemi e, cliccandoci con il tasto destro, si deve poi avviare una diagnosi, ossia scegliere dal menu a finestra l’opzione esegui diagnosi.

Questo percorso è valido sia se si tratti di una rete LAN sia di una wi-fi e permette di risolvere gli errori di configurazione che possono essere causa della mancata connessione alla rete.

Suggerito da: http://fastadsl.it/

9 su 10 da parte di 34 recensori Alcuni consigli da adottare quando la connessione internet non funziona Alcuni consigli da adottare quando la connessione internet non funziona ultima modifica: 2017-02-14T11:40:09+00:00 da Admin
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento