Chitarre elettriche: alcuni consigli per l’acquisto

Le chitarre elettriche sono alcuni degli strumenti più popolari degli ultimi cinquant’anni, diffusissime sia a livello amatoriale che professionale. Un solo strumento racchiude però un vasto universo: oggi sono innumerevoli i modelli di chitarra elettrica disponibili, con tipologie anche molto diverse e adatte a generi differenti. Come orientarsi nell’acquisto di questo strumento leggendario?

I nostri consigli si riducono a due step fondamentali: conoscere e confrontare. Ecco alcuni suggerimenti per condurre al meglio queste fasi.

Conosci lo strumento

Le chitarre elettriche sono il risultato unico della combinazione di materiali tradizionali, come il legno del corpo e della tastiera, con la tecnologia delle parti elettroniche. Tutti questi elementi contribuiscono alla qualità finale del suono: legni diversi daranno sfumature differenti, così come le tecniche costruttive con cui la chitarra è stata creata. Prima di acquistare una chitarra elettrica dovresti approfondire la funzione di ogni sua parte anche in relazione alla musica che vuoi suonare. Per esempio:

  • Un corpo di dimensioni ridotte e più leggero è migliore per generi come il rock e il blues; viceversa, per esecuzioni che richiedono un suono più pieno e avvolgente, come nel jazz, è meglio puntare su modelli semi-acustici con il corpo più grande e una piccola cavità interna.
  • Anche per i pick-up, le componenti che traducono la vibrazione delle corde in impulso elettrico, è possibile orientarsi tra molteplici scelte. Le due categorie principali sono rappresentate dai pick up single-coil e dai pick up humbucker: i primi regalano un suono più netto e cristallino, mentre i secondi garantiscono sonorità più calde e piene. Quale dei due si adatta meglio alla musica che vuoi suonare?
  • Il suono delle chitarre elettriche dipende anche da un terzo elemento: gli amplificatori che utilizzi. Qui entriamo in un altro mondo vastissimo, che richiederebbe pagine di approfondimento. Anche qui possiamo però ridurre la complessità a una distinzione generale: se suoni rock o blues, punta sugli amplificatori Marshall, Fender o Vox; se invece sei nel jazz, meglio scegliere Yamaha, Roland o Music Man, con prodotti più coerenti alle atmosfere di questo genere.

Confronta i prezzi

Il prezzo è sicuramente una variabile importante nell’acquisto di una chitarra elettrica. Per fortuna, sul mercato sono oggi presenti chitarre elettriche a tutte le fasce di prezzo, con modelli di buona qualità anche nel segmento più economico. Possiamo dividere il mercato, approssimativamente, in tre fasce di prezzo:

  • Dai 100 ai 500 euro: nella fascia di prezzo economica si possono già trovare modelli di buona qualità, creati da costruttori prestigiosi come Epiphone, Yamaha, Ibanez. Un marchio meno noto in Italia, ma che produce strumenti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo, è JM Forest.
  • Dai 500 ai 1.500 euro: in questa fascia di prezzo si trovano chitarre elettriche pienamente professionali, con modelli appartenenti alle due case più blasonate del mondo: Gibson e Fender, costruttori leggendari che fanno parte della storia di questo strumento. Anche se sotto i 1.500 euro non troviamo ancora i modelli top di gamma, con queste cifre è già possibile reperire strumenti dalle grandissime potenzialità.
  • Sopra i 1.500 euro: al di sopra di questa cifra si spalanca un mondo fatto di leggenda e strumenti straordinari. Stiamo parlando sempre dei due marchi più prestigiosi: Gibson e Fender, con i prodotti di eccellenza dei loro modelli di punta. Accanto ai due giganti, si possono però menzionare anche costruttori forse meno noti, ma creatori di autentici gioielli: un nome su tutti è la D’Angelico Guitars, costruttore che ha dato i propri strumenti ad artisti del calibro di Eric Clapton.

Un consiglio finale: rivolgiti a rivenditori di chitarre elettriche con grande esperienza. Approfitta della loro professionalità per chiedere suggerimenti, spiegare le tue esigenze e il tipo di musica che vuoi ottenere. Il mondo delle chitarre elettriche è talmente vasto che un piccolo aiuto è sempre indispensabile!

9 su 10 da parte di 34 recensori Chitarre elettriche: alcuni consigli per l’acquisto Chitarre elettriche: alcuni consigli per l’acquisto ultima modifica: 2017-02-05T01:04:07+00:00 da Pietro Poli
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento