Reggio Calabria. Colpo ai Piromalli, Muto e Lanzino-Ruà-Patitucci: 35 arresti e 54 aziende sequestrate

Le Fiamme Gialle di Reggio Calabria e Cosenza, Scico, comando provinciale di Roma e altri reparti hanno eseguito il fermo di 35 soggetti che devono rispondere a vario titolo di associazione per delinquere di tipo mafioso, turbata libertà degli incanti, frode nelle pubbliche forniture, corruzione e falso ideologico.

Sequestrate 54 imprese in tutta Italia. Si tratta di imprenditori punto di riferimento dei clan Piromalli, Muto e Lanzino-Ruà-Patitucci, che turbavano sistematicamente gli appalti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria. Colpo ai Piromalli, Muto e Lanzino-Ruà-Patitucci: 35 arresti e 54 aziende sequestrate Reggio Calabria. Colpo ai Piromalli, Muto e Lanzino-Ruà-Patitucci: 35 arresti e 54 aziende sequestrate ultima modifica: 2017-01-19T07:04:27+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento