Terremoto sulla Samsung. Chiesto l’arresto di Jay Y Lee

Jay Y Lee, 48 anni, sarebbe coinvolto nello scandalo che ha travolto la presidente Park Geun-hye e la sua amica Choi Soon-sil per corruzione.

Secondo magistratura sudcoreana, il vice presidente di Samsung avrebbe autorizzato un pagamento di almeno 18 milioni di dollari a una società riconducibile a Choi, in cambio di decisioni favorevoli al colosso tecnologico. E’ stato chiesto l’arresto dell’imprenditore.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terremoto sulla Samsung. Chiesto l’arresto di Jay Y Lee Terremoto sulla Samsung. Chiesto l’arresto di Jay Y Lee ultima modifica: 2017-01-16T08:05:18+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento