Palermo, operazione”Maqueda” 10 fermi a Ballarò

Smantellato dalla Polizia un gruppo emergente di giovani malviventi che da anni tiene sotto “controllo” i commercianti stranieri del quartiere multietnico “Ballarò”. I 10 fermati sono vicini a una famiglia mafiosa palermitana.

Nell’operazione”Maqueda” sono decine i reati attribuiti loro, aggravati dal metodo mafioso e dalla discriminazione razziale. Tra questi: estorsione, rapina, violenza privata, incendio.

Rientra in questa operazione il tentato omicidio di un giovane gambiano avvenuto il 4 aprile scorso.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone