Firenze, viali dei Colli come pista da corsa multata una Ferrari

Viali dei Colli trasformati in una pista da corsa per una Ferrari, sorpresa dalla polizia municipale grazie allo scout speed. La macchina sportiva è stata colta in flagrante mentre percorreva il viale Galilei a 70 km all’ora, superando il limite di velocità di oltre 20 km orari, ed appartiene a una società che effettua il noleggio con conducente al piazzale Michelangelo. A carico del conducente della Ferrari, un dipendente dalla società stessa, è stata quindi comminata una multa di 169 euro e sono stati tolti tre punti dalla patente. Il controllo di stamani si inserisce in blitz articolati nella zona che solo nell’ultimo mese hanno rilevato una quindicina di sanzioni.
Gli interventi della polizia municipale nascono dopo i reclami dei residenti al reparto territoriale di Porta Romana per superamento dei limiti di velocità da parte dei veicoli sul viale Michelangelo e sul Viale Galilei. I controlli sono stati effettuati dal personale del reparto Tecnologie di Supporto e dal reparto Territoriale di Porta Romana, che ha operato attraverso l’utilizzo e la costante consultazione dell’apparecchio scout speed.
Le multe sono state varie: 5 per mancata revisione del veicolo; una per conducente residente in Italia da più di un anno ma con patente estera; 5 per mancata esibizione dei documenti; 3 violazioni per superamento dei limiti di velocità di non oltre 10 km/h e una violazione per superamento dei limiti di velocità di oltre 10 km/h.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone