Pizzo, incidente sul lavoro morto Antonio Gaglioti dipendente della Giacinto Callipo conserve alimentari

Antonio Gaglioti, 49 anni, operaio di Pizzo, era rimasto ferito gravemente in un infortunio sul lavoro lo scorso 3 dicembre. Il vibonese è morto all’ospedale di Catanzaro dove era ricoverato. L’uomo, impiegato nella ditta “Giacinto Callipo conserve alimentari”, era caduto a terra da un’impalcatura di alcuni metri d’altezza nel perimetro dello stabilimento per la lavorazione del tonno sito nel territorio di Maierato.

La vittima era entrata in coma e non si è più ripresa fino all’aggravamento delle sue condizioni e al decesso.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone