Belvedere Marittimo, donna carbonizzata in una Fiat Punto, sarebbe una trentenne brasiliana

Macabro ritrovamento in provincia di Cosenza. Il corpo carbonizzato di una donna è stato rinvenuto dai Carabinieri in una Fiat Punto data alle fiamme nei pressi del cimitero di Belvedere Marittimo. Sono intervenuti il medico legale ed il Pm della Procura di Paola.

Potrebbe trattarsi di una donna trentenne di origini brasiliane della quale non si hanno notizie da giorni. I militari lavorano per accertare se si è trattato di un omicidio o di un suicidio.

L’automobile con all’interno il cadavere della donna carbonizzata è stata trovata nei pressi di un cancello che delimita un terreno. Nei giorni scorsi il marito della donna di origini brasiliane ha denunciato la scomparsa. La donna aveva detto di allontanarsi per fare degli acquisti ma poi non è più rientrata a casa.

Sabato sera i Carabinieri sono intervenuti nelle campagne di Belvedere Marittimo dove hanno ritrovato la Fiat Punto in fiamme. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme del mezzo ed all’interno è stato trovato il cadavere carbonizzato. I militari hanno avviato tempestivamente le indagini. Sono stati sentiti il marito ed i familiari della donna scomparsa per accertare l’identità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Belvedere Marittimo, donna carbonizzata in una Fiat Punto, sarebbe una trentenne brasiliana Belvedere Marittimo, donna carbonizzata in una Fiat Punto, sarebbe una trentenne brasiliana ultima modifica: 2015-12-13T13:26:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone