Con “Fru Fru” s’inaugura oggi a Milo il XVII Premio Nazionale Teatrale “Angelo Musco” diretto da Mimì Scalia

Oggi lunedì 17 luglio 2023, nella splendida Milo, in un clima frizzante, prenderà il via il XVII Premio Nazionale Teatrale “Angelo Musco” diretto artisticamente da Mimì Scalia, organizzato dal Comune di Milo (Ct), dalla Regione Sicilia, dalla Presidenza dell’ARS e dall’Associazione Culturale Filocomica Sant’Andrea di Milo in collaborazione con la Pro Loco di Milo.

 Inauguriamo con grande emozione il XVII Premio Nazionale Teatrale Angelo Musco – dichiara Mimì Scalia, Direttore artistico del Premio Nazionale Teatrale “Angelo Musco” insieme all’amministrazione comunale di Milo, in testa il Sindaco Alfio Cosentino, teniamo molto alla ricaduta culturale e turistica sul nostro territorio che questo evento, oramai tradizionale e irrinunciabile, ha, come diffusamente riconosciuto. Sento di poter ribadire che sarà un’edizione indimenticabile e di puro spettacolo. Nella serata Milo Premia il Teatro – il prossimo 22 luglio ore 21 – assegneremo il Premio Carriera al grande Mario Venuti, il Premio alla Sicilianità a Kaballà e il Premio Cultura al giornalista Leonardo Lodato”.

 In corsa per il XVII Premio Nazionale Teatrale “Angelo Musco”, dal 17 al 21 luglio, ore 21, al Teatro Lucio Dalla di Milo, si esibiranno:

 17 luglio: la compagnia “Le Tre Fontane di Presa” con “Fru Fru”, regia di Giovanni Proietto e Caterina Scuderi.

  • 18 luglio: la compagnia “Tre Casti Agni” con “Taxi a 2 piazze”, regia Tre Casti Agni.
  • 19 luglio: la compagnia “Amici di San Giovanni Stabile delle Aci” con “Fools”, regia di Davide Pulvirenti.
  • 20 luglio: la compagnia “Teatro delle Nevi” con “Il Metodo Grönholm”, regia di Rodolfo Torrisi.
  • 21 luglio: la compagnia “Dietro le quinte” con “Se ti sposo mi rovino”, regia di David Amalfa.

 La giuria di qualità quest’anno è formata da: Antonio Castro (attore e regista), Paolo Sessa (poeta, scrittore e critico letterario), Agostino Zumbo (attore), Gianfranco Barbagallo (Vice Presidente Regionale UILT Sicilia, Unione Italiana Libero Teatro), Rosa Patanè (associazione culturale Filocomica Sant’Andrea di Milo). Il pubblico con il proprio voto assegnerà il Premio “Miglior spettacolo”.  

Novità di quest’annoaggiungeMimì Scalia -, il progetto Omaggio ad Angelo Musco oltre al convegno “Angelo Musco fra teatro e cinema” ha visto la realizzazione di un ciclo di Workshop teatrali gratuiti tenuti a Milo da professioni di settore quali Dario Matteo Gargano, David Amalfa, Antonella Sturiale con Enrico Pappalardo. Inoltre per alcuni momenti musicali al pianoforte nella prima giornata ha partecipato anche Sebastiano Giuliano. Preziosa anche la collaborazione di Cristina Di Pietro e di Damiano Di Paola. Dal momento laboratoriale, concluso con successo, giungeremo alla presentazione, durante le serate del XVII Premio Musco, di tre corti teatrali uno dei quali sarà premiato la sera del 22 luglio in occasione del prestigioso appuntamento con “Milo Premia il Teatro”.